• Conflitto Interiore

A volte siamo divisi tra ciò che vorremmo fare e ciò che è logico fare, tra ciò che è bello e ciò che è giusto, tra ciò che dice il cuore e ciò che dice la testa, tanto da non riuscire a prendere una decisione o da rimanere incastrati in una situazione spiacevole che blocca la nostra tendenza all'autorealizzazione.

Fondamentalmente succede perché abbiamo talmente tanto interiorizzato i desideri dei nostri cari, da non essere più in grado di distinguere ciò che effettivamente risponde ad un nostro bisogno da ciò che invece cerca esclusivamente di soddisfare, o cmq di non deludere, le aspettative altrui.

Nell'immediato, per riuscire a sbloccare la situazione e prendere una decisione, può essere utile un percorso di counselling, che focalizza l'attenzione tra i bisogni sottostanti il conflitto interiore, facilitandone così la risoluzione.

Se invece si vuole imparare ad ascoltare i propri bisogni e a riconoscere quei costrutti che non ci appartengono, ma che abbiamo interiorizzato durante la nostra educazione, allora torna utile un percorso di psicoterapia.